News

In primo piano

Codice appalti, l’80% delle aziende vuole modifiche

Affinchè il #PNRR si sblocchi è fondamentale che si arrivi a un nuovo codice degli appalti che riesca a recepire le buone intenzioni degli ultimi anni, come i vari Decreti #Semplificazioni, seguendo un modello più europeo che nell’insegna della legalità riesca a mettere al centro l’attuazione delle opere.

E’ fondamentale risolvere in veri problemi che le imprese hanno e che impediscono di partecipare alle gare come la clausola di revisione automatica dei prezzi come avviene in Francia e incentivi fiscali per le assunzioni dei giovani.

Il CEO Giovanni Pelazzi ne ha parlato con @Andrea Pira che su @Milano Finanza di sabato ha fatto un importante approfondimento intervistando anche il Presidente di @Ance #GabrieleBuia

milano finanza 04.06

SUPERBONUS SOLO PER IMPRESE CERTIFICATE

Con la legge del 20 maggio 2022 n.51 di conversione  del decreto legge  21 marzo 2022 n.21 recante “misure urgenti per contrastare gli effetti economici e umanitari della crisi ucraina” e’ stato introdotto l’obbligo di Attestazione Soa per le imprese che vorranno beneficiare dei bonus edilizi per i lavori di importo superiore a 516.000 euro.

 

A partire dal 1 gennaio 2023 e fino al 30 giugno 2023, le imprese che vorranno beneficiare degli incentivi fiscali  previsti negli art.119 e 121 del decreto legge 19 maggio 2020 n.34 convertito nella legge n.77 del 17 luglio 2020, dovranno dimostrare, al momento della sottoscrizione del contratto di appalto o di subappalto, di possedere l’attestazione Soa  o di aver sottoscritto un contratto finalizzato al rilascio dell’Attestazione di qualificazione con uno degli Organismi Certificatori.

 

Dal 1 luglio 2023, invece, i lavori dovranno essere affidati esclusivamente  ad imprese in possesso dell’Attestazione Soa vera e propria.

 

Importante sottolineare che, a decorrere dal 1 luglio 2023 e con riguardo ai lavori affidati ad imprese che avevano dimostrato la semplice sottoscrizione del contratto con l’Organismo Soa, la detrazione relativa alle spese sostenute diverra’’ condizionata dall’avvenuto rilascio dell’attestazione di qualificazione.

 

SUPERBONUS SOLO PER IMPRESE CERTIFICATE: DAL 2023 SUPERBOLLINO SOPRA I 516 MILA EURO

come ripreso dalla stampa vi inoltriamo aggiornamenti.

https://www.tgcom24.mediaset.it/mondo/dl-ucraina-bis-nuova-stretta-sul-bonus-casa-certificazione-obbligatoria-oltre-i-516mila-euro-allarme-delle-pmi_49935329-202202k.shtml

“La ripartenza dell’edilizia rischia seriamente di bloccarsi”

Le #imprese lanciano l’allarme: all’orizzonte si prefigura un rapido peggioramento del contesto economico che può mettere a rischio la realizzazione dei lavori del #PNRR, la tenuta delle imprese e dell’occupazione nel settore. Il Governo deve ascoltare questo grido di dolore e intervenire prima che sia troppo tardi.

L’aumento dei costi delle #materieprime, la scarsità di materiali e la carenza di personale qualificato rischiano di bloccare la ripartenza del mondo dell’#edilizia.

Questi alcuni degli elementi che emergono dall’analisi realizzata dal Centro Studi sugli Appalti Pubblici di @Argenta SOA sui dati Istat e sui risultati della survey condotta su un campione di imprese.

L’analisi evidenzia i rischi all’orizzonte per il settore.

Ne ha parlato Giovanni Pelazzi con La Repubblica  AFFARI & FINANZA in occasione della presentazione dello studio:
https://www.repubblica.it/economia/rapporti/impresa-italia/mercati/2022/04/21/news/pelazzi_argenta_soa_la_ripartenza_delledilizia_rischia_seriamente_di_bloccarsi-346360122/

Lo studio è stato ripreso da tanti media tra cui:

Ansa https://www.ansa.it/pnrr/notizie/grandi_piccole_opere/2022/04/21/pnrr-ricerca-con-rincari-materie-prime-a-rischio-opere_526c449f-9cf7-46a2-b2a9-f3cfda3b191c.html

affaritaliani.ithttps://www.affaritaliani.it/lavoro/notiziario/costruzioni-argenta-soa-imprese-lanciano-allarme-a-rischio-lavori-occupazione-259190.html?refresh_cens

idealista.it
https://www.idealista.it/news/immobiliare/costruzioni/2022/04/21/158705-inflazione-materie-prime-e-pnrr-le-previsioni-per-il-settore-edile

European Affairs Magazine
http://www.europeanaffairs.it/blog/2022/04/21/costruzioni-peggiora-il-contesto-economico/

Italia Informa
https://www.italia-informa.com/pelazzi-argenta-soa-edilizia.aspx

La mescolanza.com – sito web
https://www.lamescolanza.com/2022/04/25/costruzioni-pelazzi-argenta-soa-le-imprese-lanciano-lallarme-allorizzonte-si-prefigura-un-rapido-peggioramento-del-contesto-economico-che-puo-mettere-a-rischio-la-reali/
in questi

nonsologreen

https://www.nonsologreen.it/2022/04/21/edilizia-crisi-in-peggioramento-pelazzi-argenta-soa-la-compensazione-dei-costi-non-basta/

IL TEMPO
https://www.iltempo.it/adnkronos/2022/04/21/news/costruzioni-argenta-soa-imprese-lanciano-allarme-a-rischio-lavori-e-occupazione-31295743/

Le certificazioni come le Soa possono diventare lo strumento per evitare le frodi e i fenomeni di malaffare che stanno emergendo con i bonus edilizi?
Ho parlato anche di questo intervistato da @Canale Energia

https://www.canaleenergia.com/rubriche/efficienza-energetica/il-punto-su-superbonus-110-e-certificazioni-edilizie/

ARRIVA AL SENATO LA PROPOSTA DI RENDERE LA CERTIFICAZIONE SOA OBBLIGATORIA

I dati sulla crescita delle imprese nel settore delle costruzioni nel quarto trimestre del 2021 vanno interpretati con prudenza.

Ne ho parlato in un’analisi del nostro centro studi pubblicata dai principali media del settore a partire da @Il Sole 24 Ore

C’è infatti un’altra faccia della medaglia che deve essere considerata: l’elevato numero di nuove iscrizioni potrebbe nascondere un rischio legato all’attività di imprese che si costituiscono ex novo per sfruttare la spinta degli incentivi statali per le ristrutturazioni finanziate con il Superbonus. Se così fosse bisognerebbe agire per limitare questo rischio che si riflette sulla qualità e sulla sicurezza dei lavori svolti.

Le SOA possono essere parte della soluzione.

Le certificazioni SOA da tema di nicchia sono diventate oggetto di dibattito pubblico e al Senato c’è anche la proposta di renderle obbligatorie per le aziende che realizzano lavori finanziati con i bonus.

 

Ecco di seguito alcune uscite:

@Il Sole 24 ore

https://ntplusentilocaliedilizia.ilsole24ore.com/art/boom-imprese-edili-argenta-soa-valutare-richiesta-attestazione-AEc4FQEB

@requadro

Istat: imprese delle costruzioni +20,2% nel Q4 2021

 

@Italia Informa

https://italia-informa.com/Pelazzi–Argenta-SOA—forte-crescita-delle-registrazioni-di-nuove-imprese-nel-comparto-delle-costruzioni.aspx

 

@monitor immobiliare

https://www.monitorimmobiliare.it/pelazzi-argenta-soa-istat-certifica-il-momento-positivo-del-comparto-costruzioni-_20222161439

 

@edilportale

https://www.edilportale.com/news/2022/02/mercati/imprese-edili-aumentate-del-202-nel-quarto-trimestre-2021_87268_13.html

 

@Osservatorio Riparte l’Italia

Giovanni Pelazzi (presidente Argenta SOA): «Edilizia: +20% di nuove imprese a fine 2021»

 

energiaoltre

Superbonus: Pelazzi (Argenta SOA): forte crescita delle registrazioni di nuove imprese nel comparto delle costruzioni, trainato dagli incentivi statali.

 

https://www.casaeclima.com/ar_47406__boom-nuove-imprese-edili-proposta-attestazioni-soa-anchenei-lavori-privati-incentivati-dallo-stato.html

Nasce il centro studi di Argenta Soa Spa: monitora l’andamento del mercato degli appalti pubblici.

𝐈𝐥 𝐏𝐈𝐋 𝐢𝐭𝐚𝐥𝐢𝐚𝐧𝐨 𝐜𝐫𝐞𝐬𝐜𝐞 𝐝𝐞𝐥 𝟔,𝟓% 𝐧𝐞𝐥 𝟐𝟎𝟐𝟏 𝐜𝐨𝐧 𝐢𝐥 𝐜𝐨𝐧𝐭𝐫𝐢𝐛𝐮𝐭𝐨 𝐝𝐞𝐜𝐢𝐬𝐢𝐯𝐨 𝐝𝐞𝐥𝐥𝐞 𝐜𝐨𝐬𝐭𝐫𝐮𝐳𝐢𝐨𝐧𝐢 𝐜𝐡𝐞 𝐜𝐫𝐞𝐬𝐜𝐨𝐧𝐨 𝐭𝐫𝐞 𝐯𝐨𝐥𝐭𝐞 𝐝𝐢 𝐩𝐢𝐮̀. 𝐈𝐥 𝐜𝐨𝐦𝐩𝐚𝐫𝐭𝐨 𝐞𝐝𝐢𝐥𝐞 𝐬𝐭𝐚 𝐭𝐫𝐚𝐢𝐧𝐚𝐧𝐝𝐨 𝐥𝐚 𝐫𝐢𝐩𝐫𝐞𝐬𝐚 𝐝𝐞𝐥𝐥’𝐞𝐜𝐨𝐧𝐨𝐦𝐢𝐚 𝐢𝐭𝐚𝐥𝐢𝐚𝐧𝐚 𝐞 𝐢𝐥 𝐏𝐍𝐑𝐑, 𝐜𝐡𝐞 𝐝𝐞𝐬𝐭𝐢𝐧𝐚 𝐚𝐥𝐥𝐞 𝐜𝐨𝐬𝐭𝐫𝐮𝐳𝐢𝐨𝐧𝐢 𝐪𝐮𝐚𝐬𝐢 𝐢𝐥 𝟓𝟎% 𝐝𝐞𝐠𝐥𝐢 𝐢𝐧𝐯𝐞𝐬𝐭𝐢𝐦𝐞𝐧𝐭𝐢, 𝐞̀ 𝐮𝐧’𝐨𝐜𝐜𝐚𝐬𝐢𝐨𝐧𝐞 𝐝𝐚 𝐧𝐨𝐧 𝐩𝐞𝐫𝐝𝐞𝐫𝐞.
𝐀𝐥𝐜𝐮𝐧𝐢 𝐫𝐢𝐬𝐜𝐡𝐢 𝐚𝐥𝐥’𝐨𝐫𝐢𝐳𝐳𝐨𝐧𝐭𝐞 𝐩𝐨𝐬𝐬𝐨𝐧𝐨 𝐩𝐞𝐫𝐨̀ 𝐟𝐚𝐫𝐞 𝐬𝐟𝐮𝐦𝐚𝐫𝐞 𝐮𝐧’𝐨𝐩𝐩𝐨𝐫𝐭𝐮𝐧𝐢𝐭𝐚̀ 𝐢𝐫𝐫𝐢𝐩𝐞𝐭𝐢𝐛𝐢𝐥𝐞, 𝐬𝐨𝐩𝐫𝐚𝐭𝐭𝐮𝐭𝐭𝐨 𝐩𝐞𝐫 𝐢𝐥 𝐒𝐮𝐝.
Ne ho parlato di recente, in occasione del lancio del 𝗖𝗲𝗻𝘁𝗿𝗼 𝗦𝘁𝘂𝗱𝗶 𝗱𝗶 𝗔𝗿𝗴𝗲𝗻𝘁𝗮 𝗦𝗢𝗔 che abbiamo creato per monitorare l’andamento del mercato degli appalti pubblici e dei settori produttivi coinvolti, con particolare riferimento al comparto delle costruzioni
Questo dell’articolo dell’Ansa che parte dai dati del Pil ed include anche le nostre elaborazioni https://bit.ly/35KULQx
Il comunicato è stato ripreso da tanti media a partire da Il foglio: https://bit.ly/3oiGDUZ
Anche Radiocor, l’agenzia de Il sole 24 ore ha rilanciato la notizia
TgCom che ha ripreso il lancio di MF Dow Jones News: https://bit.ly/3GhdfnZ
E Napolifactory: https://bit.ly/3riZ4dR
𝐺𝑖𝑜𝑣𝑎𝑛𝑛𝑖 𝑃𝑒𝑙𝑎𝑧𝑧𝑖